Home » Informazioni » Imposta di Soggiorno » Informazioni


L’imposta di soggiorno, adottata dal Comune di Taormina, con deliberazione del Consiglio Comunale n. 80 del 06/11/2012, entrerà in vigore dal 1 gennaio 2013 - Regolamento

L’imposta è destinata a finanziare gli interventi in campo Turistico, al recupero di beni culturali e ambientali ed alla promozione della Città.

 

Chi paga l’imposta?
Chi pernotta in una delle strutture ricettive del territorio comunale, versando l’imposta al gestore della struttura che rilascia ricevuta.

 

Quanto paga?
 L’imposta è dovuta per persona e per ogni pernottamento fino ad un massimo di dieci consecutivi secondo la seguente tabella:

 

STRUTTURE RICETTIVE

 

5 stelle o superiore

€ 5,00 a pernottamento

4 stelle

€ 3,50 a pernottamento

3 stelle

€ 2,00 a pernottamento

2 stelle € 1,50 a pernottamento

extra-alberghiere di qualunque tipologia ricettiva,
villaggi turistici e per le altre tipologie non soggette a classificazione

€ 1,00 a pernottamento

 

Quando e dove si versa? 
Gli ospiti, al termine di ciascun soggiorno, corrisponderanno il contributo al gestore della struttura ricettiva presso la quale hanno pernottato. Quest’ultimo provvederà alla riscossione dell’imposta, rilasciandone quietanza, ed, entro quindici giorni dalla fine di ciascun mese, al versamento nelle casse del comune mediante:
- c/c postale  n.11218989 intestato a Comune di Taormina indicando nella causale: “Imposta di Soggiorno”;
- bonifico bancario presso Banca di Credito  Cooperativo di Pachino Soc. Coop. - Pachino (SR):        IBAN: IT72U0871382591000000080109
Contestualmente alla comunicazione telematica, il gestore della struttura ricettiva, trasmette ricevuta di versamento al Comune di quanto dovuto a titolo d’imposta per i periodi comunicati.

 

Chi è esente?
1. Gli iscritti all’anagrafe dei residenti del Comune di Taormina.
2. I minori entro il dodicesimo anno di età.
3. Coloro che prestano attività lavorativa presso qualsiasi struttura ricettiva di cui all'art.1.
4. Coloro che prestano attività lavorativa presso una qualsiasi azienda produttiva locale.
5. I malati e coloro che assistono i degenti ricoverati presso strutture sanitarie, in ragione di un accompagnatore per paziente. Sono, altresì, esenti dal contributo di soggiorno i genitori accompagnatori di malati minori di diciotto anni. L’esenzione è subordinata alla presentazione di apposita certificazione della struttura sanitaria attestante le generalità del malato o del degente ed il periodo di riferimento delle prestazioni sanitarie o del ricovero . L’accompagnatore dovrà altresì dichiarare, ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R. n. 445 del 2000 e successive modificazioni, che il soggiorno presso la struttura ricettiva è finalizzato all’assistenza sanitaria nei confronti del soggetto degente.
6. Sono altresì esenti dal pagamento del contributo di soggiorno gli autisti di pullman e gli accompagnatori turistici che prestano attività di assistenza a gruppi organizzati dalle agenzie di viaggi e turismo. L’esenzione si applica per ogni autista di pullman e per un accompagnatore turistico ogni 25 partecipanti. I partecipanti agli Educational Tours organizzati da Tour Operators e Agenzie di Viaggio a scopo promozionale. Giornalisti che rappresentano testate nazionali ed internazionali e di settore ospitati dalle strutture ricettive, che attraverso i loro articoli promuovono la Città di Taormina (il tutto dovrà essere accompagnato da apposita documentazione).
7. I volontari che nel sociale offrono il proprio servizio in città, in occasione di eventi e manifestazioni organizzate dall’Amministrazione Comunale, Provinciale e Regionale o per emergenze ambientali.
8. Gli appartenenti alle Forze Armate e di Polizia Statali e Locali, nonché al Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco che soggiornano per esigenze di servizio.
Le esenzioni di cui ai punti 3 e 4 dovranno essere attestate e dimostrate dai gestori delle Strutture ricettive.

 


Area Economico Finanziaria
Ufficio Ragioneria –  Corso Umberto n. 146 – Taormina
e-mail: impostadisoggiorno@comune.taormina.it
Tel. n. 0942-610308 – Fax: 0942-897373