Biblioteca comunale

 

biblioteca1La Biblioteca Comunale S. Agostino è ubicata sulla Piazza IX aprile all’interno di un edificio quattrocentesco, l’ex chiesa e convento degli Eremiti di S. Agostino. La struttura, che dal punto di vista architettonico si ispira allo stile tardo - gotico siciliano, è costituita dalla chiesa fatta edificare nel 1486 dai taorminesi in onore di S. Sebastiano e dal convento costruito dai frati agostiniani nell’anno 1530.All’esterno si può ammirare l’elegante campanile che ha la forma di una piccola torre merlata ed il portale costituito da una grande architrave in marmo di Taormina che, nel 1700, sostituì quello originale in stile gotico. L’intera struttura fu espropriata ed acquisita al patrimonio comunale dopo l’unità d’Italia. Nell’anno 1933 la Chiesa divenne sede della Biblioteca per ospitare il patrimonio librario degli ex conventi di S. Agostino, S. Domenico e parte di quello dei Cappuccini. Nel corso degli anni il Convento ebbe invece diverse destinazioni. Nel 1981 l’intero edificio venne restaurato e dal 1985 viene utilizzato come Biblioteca e sala polivalente.

 

Le sale di pubblico accesso
La parte destinata al pubblico è composta da due ampie sale:

Sala lettura
la sala del Fondo Antico Giovanni di Giovanni dove si può ammirare una splendida pala raffigurante il martirio di S. Sebastiano, numerosi dipinti ed un soffitto ligneo a capriate con travi ornate da mensole. La sala di lettura, ha anch’essa un magnifico soffitto ligneo sostenuto da travi e da un “monaco” centrale ad ombrello; alle pareti si possono ammirare delle pannellature dipinte raffiguranti leoni alati ed aquile.
La Biblioteca possiede un patrimonio librario di oltre 28.000 volumi.



Soffitto Molto fornita è la sezione riservata ai libri sulla Sicilia che comprende oltre 2.000 volumi ; altre sezioni sono dedicate alla saggistica, al settore enciclopedico, alla narrativa ed alla sezione ragazzi. Numerosi sono, inoltre, i volumi in lingua inglese, francese e tedesca quasi tutti datati fine ottocento - primi del novecento. Particolare rilevanza assume il fondo antico, composto principalmente da trattati di teologia, filosofia e scienze provenienti dai sopracitati conventi di S. Agostino, S. Domenico e dei Cappuccini.
Detto fondo è composto da oltre 2 .300 volumi; tra questi, figurano alcune opere di particolare pregio, quali 14 manoscritti, 16 incunabuli, 1 testo arabo antico non datato, oltre 250 pregiati volumi del 1500 ed una interessante raccolta di testi editi dal 1600 al 1800. I libri, secondo la loro tipologia, possono essere consultati in sede o concessi in prestito.


Consultazione e prestito
Consultazione e prestito costituiscono un servizio pubblico e gratuito che viene concesso ai cittadini residenti a Taormina o nei paesi vicini. Il prestito è comunque consentito anche alle persone non residenti previa presentazione di un valido documento di riconoscimento.
 

Orario di apertura biblioteca
da lunedì a venerdi ore 9,00 - 13,00
martedì e giovedì ore 15,30 – 18,00

 

Per informazioni
Assessorato Cultura
Tel. 0942/610206 - Fax 0942/23810
e-mail: ufficio.cultura@comune.taormina.me.it

 

Biblioteca
Tel. 0942/610260 - Fax 0942/23810
e-mail: biblioteca@comune.taormina.me.it